Dove siamo
  • _MG_6631.jpg
  • _MG_6633.jpg

Dispositivo per terapia ad onde d'urto Diamagnetica ®

 

TRATTAMENTO AD ONDE D'URTO

La terapia con Onde d'urto rappresenta una importante evoluzione nel trattamento di alcune patologie dell'apparato muscolo scheletrico. È una tecnica non invasiva che comporta tempi terapeutici relativamente brevi. I maggiori ambiti di intervento sono:

  • Ripristino dei processi di riparazione ossea ove si registri un ritardo di consolidazione o pseudoartrosi;

  • Nel caso di esiti fibrotici e/o calcifici delle lesioni muscolari, quali strappi e lesioni da schiacciamento o da taglio;

  • Nelle patologie tendinee o nelle patologie da sovraccarico, in particolare nelle tendinopatie croniche.

L'efficacia nel trattamento sui tessuti tendinei ha portato l'utilizzo delle onde d'urto anche nel trattamento delle fibrotizzazioni delle fasce e dei tendini come nel caso delle rigidità postraumatiche o nel morbo di Dupuytren. Per analogia Fuso delle onde d'urto avviene anche in andrologia (Ipertofia Penis Plastica);

in odontoiatria (implantologia): in veterinaria (patologie tendinee, osteoarticolari e patologie fìbrotiche e calcifiche); chirurgia plastica (trattamento delle ulcere cutanee): medicina estetica (PEFFS) È importante ricordare che la terapia con onde d'urto deve essere parte di un processo terapeutico ben ampio che valuti l'aspetto della patologia nell'insieme della condizione clinicofunzionale del soggetto. Generalmente si può affermare che, nei casi i cui vi è una corretta indicazione clinica, le onde d'urto sono molto importanti:

Nel ritardo del ricorso al trattamento chirurgico;

Nella riduzione dell'uso di farmaci;

Nella relativa assenza di effetti collaterali;

Nella precoce evidenza della risposta positiva;

Nel numero estremamente ridotto dei trattamenti necessari.

Meccanismi ed effetti biologici

 

DSW 18 Onda d'urto Diamagnetica®, sfruttando campi magnetici ad alta intensità e bassa frequenza con elevati gradienti, permette di indurre meccanismi di positiva modificazione nei tessuti molli e nei tessuti resistenti senza indurre meccanismi di Cavitazione distruttiva come invece viene descritto per i normali generatori di onde d'urto.

Invece di indurre "lesioni volontarie'' dei tessuti per indurne effetti riparativi, i processi indotti a livello ultrastrutturale con DSW 18 sono di diretta riparazione bioricostitutiva dei tessuti soggetti a patologie muscolo scheletriche ove si rende necessaria la riduzione della flogosi locale, neoformazione di vasi sanguigni, riattivazione dei processi riparativi.

Chi Siamo

Studio di Fisioterapia Diaco  (Neos cheiròs)

di Domenico Diaco

Via Carlo Cattaneo, 13

Tel. 050.894097 - Cell. 339.2391961

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

P.iva: 01908210501 - C.F. DCI DNC 73M26 D184Y